Ciao mondo! da dove iniziamo

Ciao mondo!

Di solito il primo passo che si fa quando si programma un software, è quello di far dire una frase del genere: Hello World.

Questo blog vuole essere uno spazio aperto, non commerciale, collaborativo a tutti coloro che sentono di poter raccontare il proprio punto di vista sul favoloso mondo dei dati aperti.

Uno dei siti più completi sull’argomento è http://opendatahandbook.org/  che definisce in maniera classica i dati aperti riprendendo a sua volta la Open Definition:

lauranewman I dati aperti sono dati che possono essere liberamente utilizzati, riutilizzati e ridistribuiti da chiunque, soggetti eventualmente alla necessità di citarne la fonte e di condividerli con lo stesso tipo di licenza con cui sono stati originariamente rilasciati.

La full Open Definition spiega nei dettagli cosa questo significhi. Gli aspetti più importanti sono:

  • Disponibilità e accesso: i dati devono essere disponibili nel loro complesso, per un prezzo non superiore ad un ragionevole costo di riproduzione, preferibilmente mediante scaricamento da Internet. I dati devono essere disponibili in un formato utile e modificabile.
  • Riutilizzo e ridistribuzione: i dati devono essere forniti a condizioni tali da permetterne il riutilizzo e la ridistribuzione. Ciò comprende la possibilità di combinarli con altre basi di dati.
  • Partecipazione universale: tutti devono essere in grado di usare, riutilizzare e ridistribuire i dati. Non ci devono essere discriminazioni né di ambito di iniziativa né contro soggetti o gruppi. Ad esempio, la clausola ‘non commerciale’, che vieta l’uso a fini commerciali o restringe l’utilizzo solo per determinati scopi (es. quello educativo) non è ammessa.

 

In questo blog, a cui spero contribuiscano sempre più amici, si tratterà il mondo dei dati aperti secondo vari punti di vista: economici, civici, della Pubblica Amministrazione, comunitari, tecnici, geografici ect..

Se volete essere autori, non esitate a contattarmi: @piersoft sia su Twitter che Telegram.